Podcast – Le capitali d’Italia

Ciao ragazzi! Welcome back to our podcast section!

Oggi cominceremo con un ascolto che parla della storia d’Italia. In particolare, ascolteremo quali sono state le capitali d’Italia dal 1861 fino ad oggi.

Today we will start with a listening that talks about the history of Italy. In particular, we will hear what were the capitals of Italy from 1861 until today.

Listening n° 1

You may have already read our comprehension about the Italian capitals, but with our podcast you can also strengthen and improve your Italian listening. 

If you didn’t answer our questions in the comprehension, try and do it now!

Buon ascolto!

LE CAPITALI D’ITALIA dal 1861

Tutti sanno che la capitale d’Italia è Roma, eppure non è sempre stato così.

A partire dalla proclamazione del Regno d’Italia (17 marzo 1861), la capitale d’Italia è stata infatti cambiata cinque volte.

Ecco quali sono state le capitali italiane dal 1861:

1) Torino, capitale d’Italia dal 1861 al 1864.

2) Firenze, dal 1865 al 1871.

3) Roma, proclamata capitale del regno d’Italia il 1º luglio 1871.

4) Brindisi, tra il settembre 1943 e il febbraio 1944. Brindisi ospitò durante la Seconda Guerra Mondiale la dinastia dei Savoia, perciò diventò capitale d’Italia.

5) Salerno. Come Brindisi, ospitò la famiglia reale e il governo dal febbraio 1944 fino a inizio giugno 1944, quando Roma fu liberata.

Roma ritornò ad essere la capitale della Repubblica Italiana nel giugno 1946.

capitali
Credits

Domande:

1) Quando è stato proclamato il Regno d’Italia?

2) Quante volte è stata cambiata la capitale d’Italia dal 1861?

3) Quali sono state le capitali italiane?

4) Perché Brindisi diventò una delle capitali italiane?

5) Quante volte Roma è stata capitale d’Italia? E quando?

 

Lascia un commento