Podcast – Romolo e Remo: la nascita di Roma

Ciao ragazzi! Come è andato l’ascolto dello scorso martedì? Avete risposto alle domande?

How was last Tuesday listening? Did you answer the questions?

Listening n° 4

As you know, last time we learnt the legend of Romolo and Remo. But how did their story end?

Let’s listen together!

Buon ascolto!


ROMOLO E REMO – LA NASCITA DI ROMA

Romolo e Remo crebbero con il pastore Faustolo e sua moglie.

Quando divennero adulti, seppero come erano nati e della cattiveria di zio Amulio verso il loro nonno Numitore e la madre Rea Silvia.

Tornarono così ad Alba Longa, dove uccisero Amulio, liberarono Rea Silvia e restituirono il trono al nonno Numitore.

Decisero di fondare loro stessi una nuova città, ma non erano d’accordo su dove costruirla. Romolo voleva chiamare la nuova città Roma e fondarla sul colle Palatino, mentre Remo aveva scelto il colle Aventino per costruire una città chiamata Remora.

Chiesero aiuto agli dei per trovare una soluzione: chi avesse visto più avvoltoi, sarebbe stato proclamato fondatore e re della nuova città. Remo fu più veloce e vide sei avvoltoi, mentre Romolo ne vide dodici in più tempo.

I due gemelli cominciarono a litigare e iniziarono una rissa, in cui Remo morì.

Un’altra versione della leggenda dice che, quando Romolo tracciò il confine della sua città, Remo, per prenderlo in giro, scavalcò il confine e Romolo, infuriato, lo uccise.

Fu così che nacque la città di Roma e Romolo ne fu il primo re.

Romolo traccia con l’aratro il confine della città di Roma_ Annibale Carracci.
Romolo traccia con l’aratro il confine della città di Roma_ Annibale Carracci.

Domande:

1) Cosa scoprirono Romolo e Remo quando divennero adulti?

2) Che cosa fecero allo zio Amulio?

3) Perché Romolo e Remo litigarono?

4) Come morì Remo?

5) Chi fondò la città di Roma e ne fu il primo re? 

 

Lascia un commento