Podcast: L’inno di Mameli

Ogni paese ha un inno nazionale che viene cantato con orgoglio dal proprio popolo. Oggi parliamo dell’inno nazionale italiano, le cui parole sono state ideate dal poeta patriota Mameli nell’epoca del Risorgimento. Leggete tutto il post, perché alla fine avrete la possibilità di ascoltare interamente l’inno nazionale italiano.

Each country has a national anthem that is sung with pride by its people. Today we talk about the Italian national anthem, whose words were conceived by the patriotic poet Mameli, in the era of Risorgimento. Read the whole post, because in the end you will have the chance to entirely listen to the Italian national anthem. 

Listening n° 64

Buon ascolto!


MAMELI E L’INNO NAZIONALE ITALIANO

Ogni paese ha il proprio inno nazionale e quello italiano è abbastanza recente.

L’inno nazionale italiano venne composto nel Risorgimento, il periodo storico durante il quale l’Italia riuscì a ottenere l’unità nazionale.

L’ideatore delle parole dell’inno fu il giovane Goffredo Mameli, un poeta genovese e un fervente patriota.

Proprio in onore del suo creatore, l’inno patriottico italiano può essere chiamato “Inno di Mameli” oppure “Fratelli d’Italia”, titolo che riprende le prime parole del Canto degli Italiani.

Per l’inno, Mameli si ispirò al canto nazionale francese e a quello greco. Per la musica, chiese invece aiuto al musicista Michele Novaro, che si dichiarò immediatamente catturato dalle parole dell’inno.

Tuttavia, non piacque a Giuseppe Mazzini, uno dei personaggi chiave che portarono all’unità d’Italia. Lo stesso Mazzini chiese a Mameli di scrivere un altro brano, musicato poi da Giuseppe Verdi, che però venne ancora rifiutato. Il Canto degli Italiani diventò automaticamente il simbolo del Risorgimento italiano.

Per gli italiani, l’inno di Mameli è quindi l’unico e solo inno nazionale italiano, ma sapete quando è stato riconosciuto ufficialmente come tale? Il 15 novembre… 2017!


Domande:

1) Quando viene composto l’inno nazionale italiano?

2) Da chi furono ideate le parole? E la musica?

3) Cos’è il Risorgimento?

4) Quando viene riconosciuto ufficialmente come inno nazionale italiano?

Lascia un commento