Podcast: Il pandoro viene brevettato

È vero, manca ancora molto a Natale. Eppure, uno dei dolci più tipici del tempo natalizio italiano – il pandoro – è stato brevettato proprio in questo periodo! Da chi? Quando? Ascoltate il podcast e scopritelo!

That’s true, there are still many days to Christmas. But one of the most typical desserts of the Italian Christmas time – the pandoro – was patented exactly in this period! From who? When? Listen to the podcast and find it out!

Listening n° 56

Buon ascolto!


IL PANDORO RICEVE UFFICIALMENTE IL BREVETTO

Natale è ancora distante, ma il freddo che comincia ad essere sempre più presente ci accompagna nella storia del Pandoro, uno dei dolci più tipici del periodo natalizio in Italia.

Le sue origini sono in realtà un po’ incerte: alcuni studiosi affermano che nell’antica Roma ci fosse un dolce molto simile a quello odierno. Una tradizione dichiara che il pandoro è nato nella corte di Vienna degli Asburgo; un’altra leggenda lo fa risalire alla Venezia rinascimentale, dove si mangiava un dolce chiamato pan de oro, poiché era ricoperto da delle foglie d’oro. Gli abitanti di Verona, invece, notano la somiglianza del pandoro con il nadalin, un dolce a forma di stella che ancora oggi si produce e si vende.

Come si può capire, le origini sono varie e confuse. Il 14 ottobre 1889 Domenico Melegatti, pasticciere e fondatore dell’azienda dolciaria Melegatti, decise di brevettare il pandoro: per questo motivo, è considerato il padre di questo dolce natalizio.

Il pandoro è un dolce dall’impasto morbido e profumato, dalla caratteristica forma di tronco a stella. Tradizionalmente, non viene guarnito con canditi o con creme, ma si può decidere di decorarlo con dello zucchero a velo.

Insieme al panettone, è il dolce che non manca mai nelle tavole italiane durante il periodo di Natale, perciò se riuscirete a visitare l’Italia a Natale, vi consiglio di assaggiarlo!

 

pandoro

 


Domande:

1) Che cos’è il pandoro?

2) Quali sono le sue origini?

3) Chi è Domenico Melegatti?

4) Qual è la sua forma caratteristica?

Lascia un commento