fbpx

Podcast: Anna Magnani

La corrente del Neorealismo italiano ha dato vita a moltissimi capolavori cinematografici e ha fatto risplendere innumerevoli registi e attori simbolo dell’Italia. Avete mai sentito parlare di Anna Magnani? Ascoltate il podcast e scoprite di più sulla vita di questa grandiosa attrice!

The current of Italian Neorealism has given life to many cinematographic masterpieces and has made countless Italian directors and actors shine. Have you ever heard of Anna Magnani? Listen to the podcast and find out more about the life of this great actress!

Listening n° 120

Buon ascolto!


ANNA MAGNANI, FIGURA SIMBOLO DELLA ROMANITÀ

Lasciamele tutte le rughe, non me ne togliere nemmeno una, che ci ho messo una vita a farmele!”. Questa celeberrima frase di Anna Magnani mostra a tutti l’anima della grande attrice italiana, un’anti-diva per eccellenza.
Magnani, nata nel 1908 a Roma, abbandonò lo studio della musica per gettarsi nella recitazione. Affinando sempre di più le sue doti, si impose come attrice drammatica: lavorò insieme a Vittorio De Sica, Totò, Aldo Fabrizi. Tuttavia, fu il film Roma città aperta, il capolavoro neorealista del regista Roberto Rossellini, a portarle il successo, conquistando il Nastro d’Argento.
La spontaneità e la forza drammatica di Anna Magnani affascinarono il pubblico e gli artisti sia in patria, sia all’estero: il regista Daniel Mann la volle nel suo film La rosa tatuata. Qui, Magnani interpretò una giovane immigrata negli Stati Uniti e la sua grandiosa recitazione le fece vincere nel 1956 l’Oscar come migliore attrice protagonista.
Lei, che in Italia era considerata un simbolo della romanità cinematografica, insieme ad Aldo Fabrizi e Alberto Sordi, fu la prima attrice italiana a conquistare la statuetta dell’Oscar e a ricevere in suo onore una stella nella Hollywood Walk of Fame.
Nel 1961, mentre compiva la sua prima rotazione della Terra, il cosmonauta russo Jurij Gagarin disse: “Saluto la fraternità degli uomini, il mondo delle arti, e Anna Magnani”.


Domande:

1) Chi è Anna Magnani?

2) Con chi lavorò?

3) In cosa fu la prima italiana?

6 commenti su “Podcast: Anna Magnani

  1. Ciao Susanna,
    Grazie per i podcast, è ogni settimana che non vedo l’ora di ascoltarne uno.
    Mi piace la versione più lenta e pure la trascrizione. Trovo gli argomenti molto interessanti.
    Spero che continui a fare i podcast e spero anche che il tuo progetto continui ad essere un successo.
    Alla settimana prossima!
    Joan

  2. Ciao Susanna!
    Grazie mille per il tuo lavoro. Mi piace moltissimo ascoltare una storia e poi scrivere come dettato. Mi sembra che sia più utile per studiare italiano.

    Ci sentiamo 🙂
    Elena

    • Che bellezza, Elena! 🙂 Grazie per questo tuo messaggio! In effetti, uno degli utilizzi a cui avevo pensato di questi podcast era renderli dei dettati, quindi mi hai letto nel pensiero! 😉

Lascia un commento