fbpx

Podcast – I Medici – parte 1

Ricominciamo la stagione dei podcast! Grazie a tutti voi che mi avete seguito e aspettato con pazienza durante questi mesi.

Ho deciso di cambiare un po’ la struttura dei podcast, parlando di un unico tema ma a puntate. Spero che questo sistema vi piaccia e vi appassioni!

Cominciamo il nuovo format parlando di una dei nomi italiani più conosciuti: la famiglia dei Medici.

Let’s start the podcast season again! Thanks to all of you who have followed me and waited patiently during these months.

I decided to change the podcast structure a bit, talking about a single theme but in installments. I hope you enjoy this system and are passionate about it!

Let’s start the new format by talking about one of the best known Italian names: the Medici family.

Listening n° 128

Buon ascolto!

 

 

 

LA FAMIGLIA DEI MEDICI

Quando si pensa alla magnifica città di Firenze e alla sua storia, è impossibile non pensare alla figura di Lorenzo il Magnifico.

Non sapete chi è?

In effetti, Lorenzo il Magnifico è vissuto nel quindicesimo secolo, un periodo lontano dal nostro presente.

Tuttavia, questo personaggio ha lasciato un’impronta indelebile nella storia italiana. Chiamarlo Lorenzo de’ Medici vi aiuta a riconoscerlo?

La famiglia de’ Medici era una grande famiglia fiorentina che cominciò ad acquisire importanza a partire dal Tredicesimo secolo.

Inizialmente, la casata dei Medici si occupava di mercati tessili e di agricoltura. Successivamente, cominciò a interessarsi all’attività bancaria: Giovanni di Bicci de’ Medici fondò il Banco de’ Medici, la banca più famosa dell’epoca.

In poco tempo la famiglia dei Medici diventò molto influente: è sufficiente pensare che ai soldi e ai prestiti dei Medici ricorsero alcune personalità di spicco come il Papa, Francesco Sforza, duca di Milano, ed Edoardo di York, re d’Inghilterra.

Cosimo de’ Medici, detto il Vecchio, pose le basi del potere della sua famiglia: non coprì mai cariche politiche dirette, ma riuscì a controllare la città di Firenze tramite uomini di sua fiducia.

Il nome dei Medici assunse ancora più prestigio grazie all’amore di Cosimo per l’arte: protesse e finanziò architetti, letterati, scultori, pittori, …

Il mecenatismo fu usato da Cosimo de’ Medici anche come un’arma di propaganda: Michelozzo, Donatello, Beato Angelico, Brunelleschi e tanti altri aumentarono con le loro opere non solo il prestigio di Firenze, ma anche quello della casata de’ Medici.

 


Domande:

1) Chi erano i Medici?

2) Chi riuscì a dare maggiormente prestigio alla casata dei Medici?

3) Come usò il mecenatismo Cosimo de’ Medici?

 

Lascia un commento

Support me